Aria di crisi tra Robert Pattinson e Kristen Stewart

Sembrava essere un periodo particolarmente felice per Robert Pattinson. In questo 2012 l’idolo delle teen-ager ha finalmente trovato una sua dimensione autoriale recitando (ottimamente) in Cosmopolis di David Cronenberg, ma i problemi erano evidentemente dietro l’angolo. E i problemi riguardano il cuore, quindi la sua fidanzata Kristen Stewart. L’attrice statunitense ammette – tramite un comunicato stampa inviato a People – di aver tradito Pattinson. Contestualmente la Stewart si è detta dispiaciuta per l’evento e per aver creato imbarazzo e dolore tra i suoi affetti. La saga dei dispiacere? Pare di si. Il regista quarantunenne Rupert Sanders, l’uomo con cui la Stewart ha tradito Pattinson, si è cosparso il capo di cenere dicendosi a sua volta dispiaciuto per le sofferenze arrecate alla sua famiglia. Lacrime di coccodrillo? Vedremo. Intanto i ben informati dicono che Pattison abbia tagliato ogni tipo di rapporto con la Stewart e abbia inoltre fatto i bagagli e lasciato Los Angeles.

Annunci